Le canzoni sono il mezzo di espressione di scrittori senza parole

No, non voglio dire che i cantautori o i parolieri non siano degni di essere definiti scrittori, anzi, tutt’altro.
Gli scrittori senza parole siamo noi, tutti noi pigri usufruttuari passivi di emozioni altrui.
E’ questa la magia della musica, l’incredibile adattabilità di melodia e parole alle nostre emozioni e sensazioni. Per ogni singolo istante della nostra vita c’è una canzone capace di descriverlo e da un po’ di tempo a questa parte me ne ero dimenticato.
Mentre ti scrivo, caro blog, ho nelle orecchie gli auricolari del mio Ipod che avevo dimenticato in un cassetto e mentre passano le parole di Morgan, dei Beatles, di Paola Turci e di tutti gli altri mi accorgo di quanto sia bello descrivere le proprie sensazioni con parole di altri.
Pigrizia. E’ proprio di questo che sto parlando.
Non voglio aggiungere altro. Voglio solo raccontarti il mio stato d’animo in maniera pigra, facendoti dire da qualcun altro quello che sento in questo momento.
Buonanotte, blog.

Annunci

Pubblicato il 22 giugno 2010 su Varie. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: