Archivi Blog

Cassonetto…


Non so se capita anche a voi, ma se qualcuno come me va a buttare la spazzatura non può non averlo notato…Forse sono io ad essere particolarmente fissato ma sempre più spesso mi trovo davanti ad una situazione curiosa. Nella mia via ci sono diversi cassonetti per la raccolta dell’immondizia, due dei quali per i rifiuti indifferenziati. Fino a qui tutto bene, se non fosse che uno dei due, aperto, è traboccante di sacchetti putridi e puzzolenti mentre l’altro, chiuso….

Ogni volta che mi avvicino ai cassonetti, oltre ad essere invaso da un olezzo terrificante mi metto di fronte ai due e penso: “butto il mio sacchetto per terra oppure pesco un cartellino delle probabilità e apro il cassonetto chiuso?”. Pensando di avere una discreta coscienza ecologica mi avvento con un piede sulla leva posta al di sotto di quello chiuso e…… cosa scopro?

E’ VUOTO!!!!

E allora, costantemente, mi chiedo, cosa spinge la mente umana ad intasare ulteriormente un traboccante cassonetto schifosamente odorante quanco comodamente con un pedale e senza sporcarsi le mani si potrebbe gettare il sacchetto nel cassonetto chiuso???

O forse dovrei chiedermi, cosa limita così tanto la mente umana per impedirgli di aprire un cassonetto chiuso per gettare un rifiuto preferendo piuttosto buttarlo in mezzo alla strada o in cima ad una gigantesca montagna di sacchetti????

Ma soprattutto mi chiedo: Ma non ho niente di meglio a cui pensare?

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: